Die Love Rise

DIE LOVE RISE di Rosa Campanile

Die Love Rise
di Rosa Campanile
Self-publishing (StreetLib)
Genere: Romance Post-Apocalittico
Pagine: 254 (ebook); 319 (cartaceo)
Euro: 1,99 (ebook); 12,99 (cartaceo)
Uscita 15 Marzo 2016
Cover Seconda Edizione: Dedalo MADE

In un futuro non molto lontano, la popolazione umana è stata decimata dal virus AD7E0-i che ha trasformato gli uomini in mutanti affamati di carne e sangue. Per i pochi fortunati scampati al contagio iniziale, il mondo è diventato un luogo pericoloso in cui sopravvivere a stento.
Lo sa bene Sophie Warden, che negli ultimi due anni ha fatto tutto ciò che era necessario per proteggere se stessa e sua sorella Leery. La voce che a Leons Town ci sia un Centro di Soccorso e Raccolta ancora operativo rappresenta la loro ultima chance di trovare un rifugio sicuro diverso dalla strada. Nonostante le perplessità che si tratti solo di una diceria, Sophie e Leery, in compagnia di un esiguo gruppo di sopravvissuti, raggiungono la struttura. Ma le cose non andranno come pianificate e la minaccia dei mutanti si rivelerà più letale e insidiosa di prima.

Clive Hudson non è più l'uomo di un tempo. Dopo aver perso coloro che amava, Clive ha deciso di allontanare tutto e tutti, scegliendo la morte come unica compagnia. Se per dispensarla agli infetti o per trovarla lui stesso, non fa più alcuna differenza per la sua anima tormentata da un doloroso passato. L'incontro con Sophie, però, smuoverà qualcosa nel profondo del suo essere.

Due anime simili, entrambe a un solo passo dalla condanna eterna o da un’insperata salvezza. Perchè non tutto il buono del mondo è andato perduto. Forse, nonostante il dolore e la morte, si può ancora amare ed essere amati. Anche al tempo dell'invasione mutante.

DISPONIBILE SU TUTTI GLI STORE IN DIGITALE...
   

...E IN CARTACEO
Amazon | Giunti Al Punto | StreetLib Stores

AGGIUNGILO SU GOODREADS!


RICHIEDIMI UN AUTOGRAFO!

 
L'AUTRICE
Rosa Campanile è una ragazza come tante. Ama follemente i suoi due gatti, adora la buona cucina e soprattutto preparare dolci per le persone che ama. La sua grande passione è la lettura e nel 2014 ha fondato il lit-blog Briciole di Parole, dove parla dei molti libri letti e dei tanti altri che ancora vorrebbe leggere. 
Die Love Rise è il suo romanzo d'esordio, pubblicato nel Marzo 2016, disponibile da poco anche in versione cartacea. Senza fare rumore è il primo volume della sua serie contemporary romance Sweet Surrender.   
Il suo racconto Gioco D'Amore è incluso nell'antologia gratuita per la Harlequin Mondadori in collaborazione con Kenzo Jeu d’Amour (scaricabile qui).



SEGNALAZIONI

INTERVISTE
Librintavola 
Libri di cristallo
Pagine Magiche

SU DIE LOVE RISE HANNO DETTO...

Pagine Magiche
La cosa che mi è piaciuta di più del romanzo sono i personaggi, che sono pochi ma davvero ben caratterizzati. In particolare i due protagonisti mi hanno davvero convinta: Sophie e Clive sono due personaggi molto ben costruiti, ricchi di sfaccettature in grado di renderli tridimensionali e reali. I due si compensano e si completano; Sophie è molto più forte di quel che sembra e Clive, dietro alla maschera, nasconde un cuore spezzato.
Die Love Rise non è soltanto una storia sugli zombie. Ha qualcosa in più. E' scritto in modo bello e impeccabile, molto introspettivo quando si tratta di scavare nelle profondità dell'animo. Mi ha emozionato in alcuni momenti e riempito di tensione in altri, in altre parole mi ha tenuto incollata alle pagine fino alla fine.
Quello che mi rimarrà più impresso, però, saranno i personaggi. Sophie, con il suo coraggio, la sua forza, il suo affetto e senso di protezione per la sorella, il suo desiderio di vivere. Ma il mio cuore va a Clive, con il suo corpo da carro armato, i suoi occhi verdi e i capelli scuri. Così forte ed eroico fuori, così fragile e stanco dentro. 
Altre note positive sono l'ambientazione e la storia. Il mondo creato dall'autrice è ben strutturato, non ci sono punti ciechi o cose che non tornano e la storia è uno spaccato di vita all'interno di un mondo post-apocalittico. I nostri eroi non cercano di salvare il mondo ma solo loro stessi e la loro comunità, ed è una cosa rinfrescante. 
I protagonisti sono sicuramente ben costruiti e definiti, con i loro pregi e difetti, i loro punti di forza e le loro fragilità. (...) Per un autore emergente non è semplice calasi nei panni di due personaggi, un uomo e una donna per giunta (a volte non ci riescono bene nemmeno i grandi autori!), ma Rosa in questo caso è riuscita davvero bene nell'intento di raccontare due persone così diverse eppure così simili.
Il punto forte di questo romanzo è proprio il rapporto che si riesce ad instaurare tra i due protagonisti: è così forte che riesce a travolgerti completamente, trasportandoti all'interno delle loro emozioni e delle loro storie, così piene di dolore. Lo stile di Rosa mi è piaciuto davvero molto: le descrizioni non andavano mai a perdersi nel noioso e i pensieri dei due protagonisti non sono mai diventati banali o ripetitivi. Una cosa che qui ho trovato molto in evidenzia e che vorrei dire a tutti quelli che giudicano le storie con gli zombie dicendo che è solo una lotta continua, è che non è solo questo: è sopravvivenza, è l'amicizia, è il rapporto che crei con gli altri sopravvissuti che diventa assai profondo, forse anche di più di quello che avresti avuto in situazioni normali proprio perché la morte può essere ad un passo avanti a te e tu non lo puoi sapere. È fare di tutto, proprio di tutto, per far sopravvivere chi ami. E Die Love Rise lo mostra con Clive e Sophie.
Tanta sofferenza, tante lacrime, ma soprattutto tante emozioni, quello che all’inizio mi sembrava una bella rivisitazione di un film si è invece rivelato un pozzo di sentimenti. Bella la scrittura, scorrevole e, lasciatemelo dire, finalmente e dico finalmente, duecento e passa pagine dove non sei costretta a fare lo slalom tra errori e refusi. Se hai voglia di amore, di dolcezza, e di farti strada tra anime ferite e distrutte dai dolori di un mondo andato alla rovina, allora sicuramente questo è il libro che fa per te.
Un universo post apocalittico in cui sopravvivere con la forza dei sentimenti!
La storia, che si apre con un bello schiaffo in faccia al lettore, ha marcate sfumature sci-fi e una buona spennellata di elementi romance. La caratterizzazione dei personaggi è a tutto tondo. Sophie e Clive sono "vivi". Sophie ancora di più rispetto a Clive. Una protagonista tosta. Un bell'osso duro. Mi è piaciuta sin da subito, impegnata in quel lungo sprint finale prima della tanto sperata e amara "salvezza". Il nostro soldatino dal cuore d'acciaio, invece, mi ha subito conquistata per le sue battute alla macho man (I mostri erano venuti a pisciare sul prato sbagliato. Nello specifico, il prato di casa mia, e per nulla al mondo l'avrebbero fatta franca.) e la sua protettività. Il suo senso del dovere e il suo essere un po' come una noce di cocco. Dura e impenetrabile all'esterno, dolce e buona all'interno.
La storia è appassionante, c’è sempre una tensione sotterranea che lascia il lettore sull'attenti, per la paura che gli infetti riescano a penetrare in quel rifugio che all'apparenza sembra sicuro. C’è la curiosità nel sapere cosa faranno e come si comporteranno i due protagonisti nello scoprire che i loro cuori sono pronti per una nuova avventura.
 A romanzo concluso posso solo dire una sola cosa. Brava Rosa, sii fiera di quello che hai fatto e vanne orgogliosa perché meriti il successo e tutti i giudizi positivi che hai avuto. Non era facile ambientare un romance in uno scenario post apocalittico come quello che hai narrato eppure l’hai fatto e in una maniera egregia, con una trama che cattura e coinvolge il lettore. 
Die Love Rise mostra come l’amore riesce a costituire un’àncora di salvezza per due anime frammentate dal dolore, che non hanno ormai più nulla da perdere perché hanno già perso tutto e anche se stessi. Un romanzo che esplora in modo accurato e non scontato la psicologia e il background dei personaggi protagonisti, rendendoli profondamente umani, in un mondo in cui domina l’istinto animalesco degli infetti.Di solito non amo molto i colpi di fulmine, ma in questo contesto risulta quasi naturale: quando l’ambiente circostante è impregnato solo di morte e distruzione e la vita è appesa ad un filo sottile, tutto risulta più amplificato, anche i sentimenti… e un giorno può dilatarsi quasi quanto un mese o un anno.
E' facile immedesimarsi nei due protagonisti di Die Love Rise. Sophie e Clive sono persone che hanno sofferto, che sono cambiate, che hanno combattuto e continuano a farlo: si sono dovuti costruire una corazza per sopravvivere alla morte e alla pazzia che hanno intorno ma che, insieme, mi hanno comunicato un forte senso di speranza in contrasto con la confusione e l'angoscia che invece ho sentito nelle parti riguardanti i mutanti, per esempio.
Ho apprezzato molto la figura di Sophie forte e fragile allo stesso tempo, così come Clive perchè nonostante si mostri forte e sicuro di sè ha un passato che lo ha segnato profondamente, ma insieme riescono a superare questo dolore e renderlo un motivo per vivere e non semplicemente sopravvivere e in mezzo a l'apocalisse che hanno intorno non è per niente semplice. Per quanto riguarda il fattore mutanti, mi è piaciuto come Rosa ha strutturato un po' tutta la situazione, creando una trama originale e per nulla banale e parlando attraverso due PoV, cosa per nulla semplice, ha chiarito parecchi aspetti della storia e dei sentimenti dei personaggi. 
Die Love Rise è una storia d'amore che si sviluppa tra mille insidie e ostacoli e che ha il pregio di far battere il cuore al lettore senza incorrere nell'errore di essere sdolcinata e per questo non posso non consigliarvene la lettura!
L'amore è la componente principale di questa storia. Non sono solita amare le storie d'amore fine a se stesse ma questa è potente, sensuale, ben descritta e travolgente. Più procedevo nella lettura e più mi dimenticavo di star leggendo il romanzo di una mia collega blogger. Lo stile di scrittura di Rosa mi ha fin da subito coinvolta. Non ho dovuto leggere le solite 30 pagine di prova per abituarmici come spesso mi accade. La sua prosa è immediata, accurata ma estremamente comprensibile.
Trovo che l'autrice del libro abbia abbinato bene i due personaggi. Molte cose non me le aspettavo proprio. Ci sono stati colpi di scena che mi hanno fatto rimanere fissa in quelle pagine perché non ci potevo credere che mi mancassero così poche pagine e ancora volevo continuarlo. La sorpresa finale è stata magnifica, dopo tante cose brutte, dopo ferite quasi irreparabili, l'amore trionferà. Ve lo consiglio davvero, leggetelo, io ne sono rimasta più che soddisfatta!
Die Love Rise è stata una bella sorpresa. Un romanzo che sa essere spietato quando serve, ma anche romantico e pieno di vita quando sembra che tutte le tue possibilità siano svanite, trascinate via dall'ultimo barlume di speranza.
Le emozioni che trasmette Rosa sono molto forti e dirette. E' facile affezionarsi ai personaggi.La storia d'amore fra i protagonisti mi ha preso moltissimo. Nonostante Sophie e Clive si incontrino in circostanze avverse e l'amore fra loro sia esplosivo, l'autrice riesce a dare il giusto spazio allo sviluppo dei sentimenti.
L’autrice ci parla tramite Sophie e Clive, intervallando i pensieri di uno con quelli dell’altro, raccontando le loro esperienze, i loro sentimenti, le loro vite, richiamando i loro ricordi e sottolineando cos’hanno perso e la sofferenza che li consuma. Una situazione che non è facile, eppure proprio per questo i sentimenti esplodono in modo forte, incontrollato. Quando due anime s’incontrano, si chiamano, si cercano, possono stare lontane?
Dopo i primi capitoli la storia mi ha davvero conquistato, e l’ho letto in pochissimo tempo. Mi è piaciuto molto Joe e le sue interazioni con i vari personaggi. Sophie non mi è dispiaciuta, così come Clive. Mi è piaciuta moltissima la colonna sonora e la scelta di mettere qualche frase di qualche canzone all’inizio di ogni capitolo. Ho scoperto un sacco di canzoni fighissime che ho salvato su youtube (e grazie per aver inserito il link a fine libro!) Mi è piaciuto anche l’aspetto horror, e il finale mi ha lasciata soddisfatta.
BLOG TOUR + GIVEAWAY

TEASER




4 commenti:

  1. ciao Rosa, come sono felice che sei diventata anche autrice. sto preparando un post con le uscite del mese posso inserire anche il tu libro?
    posso lasciare il link al Blog tour?
    in bocca al lupo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chicca, grazie per la disponibilità! :D Certo che sì, ti mando una email. Crepi il lupo <3

      Elimina
  2. Rosa! Mi ero assolutamente dormita questa notizia e sono venuta a recuperare tutte le informazioni :D
    Ti faccio un grandissimo in bocca al lupo visto che ormai manca poco! La trama sembra davvero interessata... e io adoro le storie di zombie *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Deni! Grazie mille, crepi il lupo e wow, spero di stupirti con il mio librino ;) Un bacio!

      Elimina

Lasciami una briciola, un commento, come segno del tuo passaggio :3